Chi siamo

 

copertina Abruzzo Magazine anno 2012

Questo e-commerce è dedicato a tutti coloro che come me e mia sorella non possono fare a meno dei peperoncini.
Sin da piccolo, il nonno di Rosciano, durante i pranzi domenicali, mi tagliava dei piccolissimi pezzettini di peperoncini verdi e rossi, ricordo bene di quelle puntine infuocate che mangiavo con la pasta, a cui piano piano mi sono assuefatto sviluppando con il tempo una specie di dipendenza, forse avevo 8 anni, ogni morso m’infiammava la bocca, ma non riuscivo a smettere di mangiarli. Per me il peperoncino è sempre stata una questione di famiglia, anche mio padre era un grande fruitore, e dopo il nonno, continuò a coltivarne qualche piantina in casa, amavo andarne a staccare qualcuno personalmente dai rametti per portarli subito in tavola e consumarli con i miei.
Il laboratorio di produzione PIKKADILLY è nato nel 2012. Sono partito dall’idea di voler creare un prodotto insolito, buono, capace di dare quella felicità inaspettata ad ogni boccone, e dopo innumerevoli prove ma grazie anche all’ausilio di attrezzature tecnologiche, sono riuscito a mettere a punto un peperoncino croccantissimo, leggermente salato e piccante al punto giusto, sfruttando solamente il calore non troppo elevato, e il tempo. Il prodotto infatti è il risultato di una lenta essiccazione controllata. L’olio extra vergine d’oliva italiano che utilizziamo per confezionarli viene impiegato a crudo, senza l’aggiunta di conservanti, e non è assolutamente fritto.
I peperoncini utilizzati sono del tipo Caienna della specie Capsicum annuum, 50.000 unità Scoville, vengono coltivati da un’azienda agricola di famiglia a pochi km dal laboratorio di lavorazione Pikkadilly, raccolti in piena estate, vengono subito lavati e lavorati fino ad ottenere il prodotto finito, ovvero il nostro peperoncino croccante in olio extra vergine d’oliva.
Il mangiatore appassionato non può nemmeno immaginare di mettersi a tavola senza il suo peperoncino preferito, questo lo renderà felice!

Francesco Ranieri